La Villa di Massenzio sulla via Appia antica


domenica 08 aprile 2018

La Villa di Massenzio sulla via Appia antica

Il complesso della Villa di Massenzio, situato tra il secondo e terzo miglio della via Appia Antica è costituito da tre edifici principali: il palazzo (attualmente non visitabile), il circo ed il mausoleo dinastico. Frutto di un progetto unitario, le costruzioni assecondano l’orografia del territorio, sorgendo sul declivio di una collina rivolta verso i Colli Albani, e sfruttano le strutture di una villa precedente, risalente al II secolo a. C. e inglobata successivamente nel Pago Tropio, la grande residenza suburbana di Erode Attico.

circo di massenzio

Il monumento più noto di tutto il complesso è il circo, costruito anch’esso sfruttando l’avvallamento naturale del terreno. Il circo di Massenzio è l’unico dei circhi romani ancora ben conservato in tutte le sue componenti architettoniche: emergono infatti distintamente dal piano di campagna l’ingresso trionfale, il pulvinar imperiale, il muro di spina, resti dei carceres e delle due alte torri che li affiancavano.

mausoleo di romolo interno

Il mausoleo dinastico è noto come “Tomba di Romolo”, dal nome del figlio di Massenzio morto in giovane età a cui fu dedicato anche il Tempio omonimo nel Foro Romano. La struttura è compresa all’interno di un grande quadriportico affacciato sulla via Appia antica, e ha oggi l’aspetto esterno di un moderno casale, sovrepposto alle strutture antiche nel XVIII secolo. Il mausoleo circolare celato dal casale è stato di recente restaurato e reso accessibile al pubblico, per cui sarà possibile accedere anche all’interno degli ambienti che lo costituiscono.

Sto caricando la mappa ....