Domenica al museo: il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia


domenica 05 febbraio 2017

Domenica al museo: il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

Il Museo di Villa Giulia è il museo più rappresentativo della civiltà etrusca ed accoglie alcune delle più importanti creazioni etrusche come il Sarcofago degli Sposi da Cerveteri, la Statua di Apollo da Veio, in terracotta policroma e da poco restaurata, e l’altorilievo in terracotta con la raffigurazione di episodi del mito dei Sette contro Tebe, da Pyrgi, l’antico porto di Cerveteri.

La visita si concentrerà nelle sale del piano terra: i reperti archeologici ci aiuteranno a tracciare la storia della civiltà etrusca toccando i vari aspetti culturali: funerari, religiosi e gli aspetti della vita quotidiana. Attraverso l’esposizione dei contesti funerari della fase più antica della civiltà etrusca e la ricostruzione dei contesti funerari della fase orientalizzante come la tomba del carro di Vulci, la tomba II del Tumulo Maroi fino ad arrivare ai contesti di età arcaica, tracceremo l’evoluzione delle pratiche funerarie etrusche, sicuramente uno degli aspetti più affascinanti della cultura etrusca.

Gli oggetti e gli ornamenti dei corredi ci aiuteranno a ricostruire la moda del tempo e gli aspetti della vita quotidiana e l’abilità degli artigiani etruschi. I contesti sacri invece ci permetteranno di approfondire l’aspetto religioso degli etruschi definiti dagli autori antichi come un popolo religiosissimo: le laminette di Pyrgi, il gruppo statuario del tempio veiente ci guideranno alla scoperta della religione etrusca.
Una civiltà cosmopolita, complessa e prorompente sfaterà il famoso mistero degli etruschi!

Sto caricando la mappa ....