APERTURA SPECIALE Una famiglia eccezionale al tempo della Repubblica: il Sepolcro degli Scipioni


domenica 14 gennaio 2018

APERTURA SPECIALE Una famiglia eccezionale al tempo della Repubblica: il Sepolcro degli Scipioni

ATTENZIONE! Questa visita è stata annullata a causa di lavori di manutenzione straordinaria del sito archeologico, resi necessari dal forte maltempo delle scorse settimane. Il Sepolcro rimarrà chiuso al pubblico sino al 23 gennaio 2018.

L’area archeologica del Sepolcro degli Scipioni racchiude uno spaccato di storia romana complesso, stratificato e affascinante. La scoperta del sepolcro della potente famiglia romana risale al 1780, quando due fratelli proprietari della vigna soprastante, i sacerdoti Sassi, allargando la cantina della loro casa trovarono un ingresso al sepolcro. Il complesso, riportato alla luce nella sua interezza con gli scavi degli anni ’20 del Novecento, è stato riaperto al pubblico nel 2011 dopo una lunga campagna di restauro.

Una famiglia potente e innovatrice

Gli Scipioni costituirono una delle più importanti famiglie aristocratiche della Roma repubblicana. Molti esponenti della famiglia furono grandi generali e furono tra gli ispiratori e fautori dell’innovazione della cultura romana sotto l’influsso di quella greca. Questo li portò spesso ad essere avversati dalle frange più tradizionaliste dell’aristocrazia.

Sepolcro-degli-Scipioni

Il sepolcro scavato nel tufo

La grande tomba di famiglia fu scavata nel tufo in un’area quasi a ridosso della via Appia antica e rimase in uso per secoli. Visiteremo i cunicoli sotterranei del sepolcro, per dedicarci poi alla complessa stratificazione storica dell’area, che comprende una casa di età imperiale parzialemtente sovrapposta al sepolcro e lo splendido colombario, che conserva ancora oggi resti di pitture.

La visita al sepolcro ci darà l’occasione di esaminare il rapporto dei Romani con la morte e la sua evoluzione nel tempo: dove e come si seppelliva, come vedevano l’aldilà, qual era la funzione dei monumenti funebri e quali le modalità del culto dei defunti…

Sto caricando la mappa ....